Premiazione Comuni Ricicloni 2012

1.123 comuni italiani hanno superato il 65% di raccolta differenziata, 1000 sono fermi all'anno zero. I risultati dei comuni della Valle dell'Irno.

Premiazione Comuni Ricicloni 2012


Ecco i risultati del 19° concorso "Comuni Ricicloni" indetto da Legambiente per premiare le comunità locali, gli amministratori e i cittadini sulla scorta dei risultati ottenuti nella raccolta e gestione dei rifiuti.

Lo strumento adottato da Legambiente per valutare le performance delle realtà del nostro paese è l’indice di buona gestione. L’indice attribuisce un “voto” alla gestione dei rifiuti urbani nei suoi molteplici aspetti ed è calcolato in base ai valori di una lista di indicatori tra i quali la percentuale di raccolta differenziata, la produzione pro capite totale di rifiuti urbani, il numero di servizi di raccolta differenziata attivati, la produzione pro capite delle principali frazioni destinate a riciclo, la separazione dei rifiuti urbani pericolosi, ecc. Ai parametri elencati non viene attribuita la medesima importanza: nel rispetto della tradizione di Comuni Ricicloni il peso maggiore viene dato alla percentuale di raccolta differenziata, che costituisce quindi uno dei fattori decisivi per ottenere un buon indice di gestione. Per tenere conto delle diverse realtà economiche e regionali, nonché dei differenti gradi di esperienza acquisiti, la distribuzione dei riconoscimenti avviene per classi di grandezza demografica dei comuni e sulla base di macro-fasce geografiche: le regioni del nord, quelle del centro e del sud. Sono Ricicloni tutti i Comuni che hanno superato il 65% di raccolta differenziata.

Nell'immagine che segue si riporta la distribuzione dei Comuni Ricicloni in Italia, per ogni regione è scritta la percentuale di Comuni Ricicloni sul totale dei comuni presenti:

e nella tabella seguente sono riportati i vincitori della 1a categoria sulla base del miglior indice di gestione raggiunto :

  • top ten
  • capoluoghi di provincia, Area nord, Area centro, Area sud
  • Comuni (sopra i 10.000 abitanti), Area nord, Area centro, Area sud
  • Comuni (sotto i 10.000 abitanti), Area nord, Area centro, Area sud

Ottimi risultati dalla provincia di Salerno e dalla Valle dell'Irno:

-   il comune di Salerno è l'unico capoluogo di provincia nell'area sud ad aver raggiunto una percentuale di raccolta differenziata maggiore del 65%;

-   due comuni della Valle dell'Irno (Baronissi e Fisciano) rientrano nella classifica in base all'indice di buona gestione dei comuni sopra i 10.000 abitanti dell'area sud, rispettivamente al 3° e 7° posto;

-   8 comuni su 14 nella classifica in base all'indice di buona gestione dei comuni sopra i 10.000 abitanti dell'area sud appartengono alla provincia di Salerno.

Per tutti i dettagli leggi lo speciale Comuni Ricicloni 2012.



Pubblicato il 11 Luglio 2012 da Staff Legambiente Irno

Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta anche tu


(*) Campi Obbligatori

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LegambienteIrno.it per essere sempre aggiornato sulle nostre attivitą.

Social