Ennesimo furto di alberi nell'area naturalistica di Frassineto

Ennesimo furto di alberi nell'area naturalistica di Frassineto

Ancora una volta denunciamo un furto di alberi nell'area naturalistica di Frassineto. Il taglio abusivo, scoperto il giorno 3 agosto dal reponsabile dell'area Alfonso Siano,è stato effettuano nella zona denominata "Vallone Frassineto" (entrata acqua del faggio) dove è collocata una chiudente per evitare eventuali ingressi di mezzi meccanici . E' evidente che sono stati utilizzati dei muli per il trasporto del legname all'esterno dell'area; sono stati abbattuti sette alberi (cerri e faggi) di alto fusto, un lavoro eseguito sicuramente da  mani esperte, viste anche le difficoltà delle manovre eseguite. 

Questa associazione , gestore dell'area Naturalistica Frassineto, sta denunciando da tempo il   taglio e furto indiscriminato di alberi sul nostro territorio che sembra non avere fine.

Ci rivolgiamo ancora una volta alle Autorità preposte affinche pongano in essere un controllo più accurato del territorio.

Pubblicato il 04 Settembre 2013 da Staff LegambienteIrno

Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta anche tu


(*) Campi Obbligatori

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di LegambienteIrno.it per essere sempre aggiornato sulle nostre attivitą.

Social